CASA ITALIA

È il Dipartimento che il Governo ha voluto per promuovere la sicurezza del Paese in caso di rischi naturali. Il suo compito è quello di sviluppare, ottimizzare ed integrare strumenti destinati alla cura e alla valorizzazione del territorio, delle aree urbane e del patrimonio abitativo.

Rapporto sulla promozione della sicurezza dai rischi naturali del patrimonio abitativo

Che cos'è il Rapporto, quali sono i suoi contenuti e le sue strategie

Finanziamento per le scuole in zone a rischio sismico 1 e 2

Il Dipartimento Casa Italia ha cofinanziato, insieme al Ministero dell'Istruzione, una procedura pubblica per l’individuazione degli enti locali cui erogare contributi per effettuare verifiche di valutazione del rischio sismico e progettazione di interventi di adeguamento sismico nelle zone sismiche 1 e 2.

Mappa dei rischi dei comuni italiani

La mappa dei rischi naturali dei comuni italiani nasce da una proposta della Struttura di missione Casa Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con ISTAT, INGV, ISPRA, MIBACT, Protezione civile, Agenzia per la coesione territoriale e MATTM ed è stata realizzata attraverso l'integrazione dei dati provenienti dalle loro banche dati.

10 cantieri pilota

“Casa Italia” sta per lanciare l’iniziativa “10 Cantieri”, per sensibilizzare i territori ad intervenire sulla messa in sicurezza antisismica di edifici pubblici esistenti, in Comuni scelti su tutto il territorio nazionale.

Casa Sicura

La misura, utilizzabile fino al 31 dicembre 2021, rivolta ai proprietari di edifici nelle zone a rischio 1, 2 e 3 per effettuare interventi di messa in sicurezza migliorando la classe di rischio dell'immobile

Notizie

Sismabonus

Cessione del credito sismabonus ed ecobonus, chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate

Con la Circolare del 23 luglio 2018, n. 17/E l’Agenzia risponde a seguito di una serie di richieste di chiarimenti in merito alle modalità di applicazione delle disposizioni in materia di cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi

Eventi

Comunicare il rischio a sei anni dal terremoto. Incontro pubblico all'Università di Ferrara

Il 29 maggio alle 15 presso la sede del Dipartimento di Economia dell’Università di Ferrara si svolgerà un incontro pubblico sul tema: "Prima che accada - Comunicare il rischio a sei anni dal terremoto dell'Emilia".

Comunicazione

Safeschool 4.0. Una app di Enea per la diagnosi degli edifici scolastici

SafeSchool 4.0 - scaricabile gratuitamente da Google Play ed App Store - è l’app ENEA in grado di misurare la vulnerabilità energetico-strutturale degli edifici scolastici.

Eventi

Sicurezza, prevenzione e rinascita. Riflessioni ed esperienze territoriali.

Promossa dalla Regione Marche si è svolta il 13 e 14 aprile, nell'ambito delle iniziative per l'Anno europeo del patrimonio culturale, la due giorni di studio e buone prassi su prevenzione e sicurezza del patrimonio culturale dopo i terremoti che hanno colpito il territorio nel 2016 e 2017.

Ambiente

La situazione ambientale in Italia. Una lettura aggiornata attraverso il Rapporto ambiente e l'Annuario dei dati ambientali dell'ISPRA.

L'Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca Ambientale (ISPRA) ha presentato oggi la prima edizione del Rapporto Ambiente di Sistema - curato dal Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente - e la quindicesima edizione dell'Annuario dei dati ambientali.

Comunicazione

"Abbiamo aumentato la sicurezza della nostra casa".

È questo lo slogan di un video partecipativo sugli interventi di adeguamento e miglioramento antisismico.

Terremoti

Educazione al rischio sismico. Un percorso virtuoso della Regione Emilia Romagna.

Le azioni e le scelte individuali possono essere fondamentali per migliorare il proprio livello di sicurezza. Per questo motivo, favorire e valorizzare le esperienze compiute nei territori sulle attività di prevenzione della sicurezza del Paese, può costituire la base per l’adozione di diversi approcci organizzativi e utili sperimentazioni formative, in proposito...

Link utili

Torna all'inizio del contenuto