A Palazzo Chigi il Tavolo di coordinamento delle attività post-emergenza sismica

7 luglio 2021

Si è tenuto, ieri, nella Sala Verde di Palazzo Chigi, il tavolo di coordinamento delle attività post-emergenza sismica organizzato in modalità videoconferenza che ha riunito i Commissari e i soggetti preposti alla gestione delle diverse ricostruzioni per fare il punto sulle diverse situazioni di ricostruzione tuttora in corso nel Paese.

Il tavolo, presieduto dal Capo Dipartimento Casa Italia, Elisa Grande, ha visto la presenza del Capo del Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi, Carlo Deodato. Alla riunione hanno partecipato, in particolare, il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016, Giovanni Legnini, il Coordinatore della Struttura di missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione e sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, Carlo Presenti, il Commissario per il terremoto che ha colpito Ischia nel 2018 Carlo Schilardi, il Commissario per il sisma dell’area etnea del 2018 Salvatore Scalia, il Commissario straordinario dell’Agenzia regionale per la ricostruzione post sisma del Molise, Giuseppe Cutone, il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna, Davide Baruffi, il Dirigente dell’Agenzia Regionale per la ricostruzione Sisma 2012 dell’Emilia-Romagna, Enrico Cocchi, il Dirigente della Struttura Commissariale Sisma Mantova 2012, Roberto Cerretti, il Dirigente della Struttura Commissariale Sisma 2012 del Veneto, Stefania Zattarin il responsabile dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione della Città dell’Aquila, Salvo Provenzano e il Dirigente dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, Francesco Mattucci su delega del Responsabile dell’Ufficio, Raffaello Fico, nonché la dirigente dell’Ispettorato Generale per gli affari economici della Ragioneria Generale dello Stato, Maria Luisa Pozone e il Capo Settore Consulenza della Direzione Centrale Persone Fisiche, Lavoratori Autonomi ed Enti non Commerciali dell’Agenzia delle Entrate, Patrizia Claps.

Tavolo di coordinamento delle ricostruzioni post terremoto a Palazzo Chigi

Tavolo di coordinamento delle ricostruzioni post terremoto a Palazzo Chigi

Al centro della riunione le principali problematiche della ricostruzione come la necessità di procedere ad una omogeneizzazione delle diverse procedure, con l’obiettivo di velocizzare i processi di ricostruzione pubblica e privata in corso, attraverso l’adozione di un apposito disegno di legge delega recante il codice della ricostruzione.

Relatori videocollegati al tavolo di coordinamento delle ricostruzioni a Palazzo Chigi

Relatori videocollegati al tavolo di coordinamento delle ricostruzioni a Palazzo Chigi

Altri problemi evidenziati dai Commissari, durante l’incontro, sono stati la carenza di personale tecnico presso le strutture preposte alla ricostruzione post emergenza e la proroga degli stati di emergenza.

E’ stata poi preannunciata la guida operativa elaborata congiuntamente all’Agenzia delle Entrate per l’applicazione degli incentivi fiscali Sismabonus e Ecobonus nei processi di ricostruzione post-sismica. 

Torna all'inizio del contenuto